Cestistica Spezzina – Stella Azzurra Roma

Si interrompe la striscia positiva della Stella Azzurra Roma

Si interrompe la striscia vincente della Stella Azzurra Roma, che cade in trasferta al cospetto di una delle migliori formazioni del girone, la Cestistica Spezzina.

Con una partenza forte, le padroni di casa ci tengono subito a spegnere gli ardori della squadra di coach Chimenti, arrivata al match con l’entusiasmo giovanile dato dalla bassa età media e dal filotto di successi consecutivi; Castellani, Pini, Zolfanelli, Templari e Guzzoni guidano con esperienza le liguri al +21, 31-10, con cui il match viene indirizzato pesantemente nel primo quarto.

La reazione ospite arriva nella seconda frazione, ma le ragazze di La Spezia non vogliono concedere spiragli per la rimonta alle capitoline: ne esce un secondo quarto ad alto punteggio ed equilibrato, conclusosi sul 19-17 per le padrone di casa per uno scarto che resta praticamente uguale, sul 50-27 per la Cestistica Spezzina con Zolfanelli da una parte e Nikolic dall’altra sugli scudi.

Nonostante le buone iniziative di Bucchieri per le ospiti, le padrone di casa al rientro in campo piazzano un nuovo break: tengono la Stella Azzurra Roma a 10 punti realizzati, mettendone a segno 19 con Colognesi e Castellani sugli scudi. Con l’accelerata nel terzo quarto, superano i 30 punti di vantaggio, sostanzialmente chiudendo ai possibili tentativi di rientro delle giovani ospiti, sul 69-37 di fine frazione.

L’ultimo quarto serve solamente ad arrotondare i tabellini personali, e vede entrambe le squadre nuovamente realizzare molto: con un 25-14 di parziale nella quarta frazione, in cui tutte le ragazze scese in campo trovano la via del canestro per le ospiti, il match si chiude sul 94-51.

Cestistica Spezzina – Stella Azzurra Roma 94-51

Cestistica Spezzina:

Colognesi 12, Zolfanelli 20, Castellani 11, Delboni 8, Guzzoni 7, Nerini 1, Templari 12, Della Margherita n.e., Pini 15, N’guessan 4, Guerrieri, Ratti 4

All. Corsolini

Ass. All. Sturlese, Zampieri

Stella Azzurra Roma:

Prosperi 4, Nikolic 11, Zangara 2, Perrotti 9, Bucchieri 8, D’Arcangeli 3, Brzonova 2, Barbakadze 8, Pelka 2, Garofalo 2

All. Chimenti

Ass. All. Falqui